Firenze 8Ottobre 2021, Iscrizioni aperte
Clicca e chiama  340 772 3817


Training di formazione per diventare insegnanti del
Metodo Feldenkrais in Toscana.

Il programma è riconosciuto dall’Associazione Italiana Insegnanti del Metodo Feldenkrais e dall’EuroTAB (European Training Accreditation Board).
Il titolo è valido in tutto il mondo e dà diritto ad essere membro delle Associazioni Feldenkrais nazionali e internazionali.
La direzione educativa sarà della Trainer Isabella Turino, con la collaborazione di un ampio gruppo di altri sperimentati insegnanti. 


CALENDARIO DEL TRAINING

Il calendario è stato compilato includendo il maggior numero di sabati, domeniche e giorni festivi nazionali. 
Il Training avrà una durata di
160 giornisuddivisi in piccoli segmenti, lungo l’arco di 3 anni e mezzo, 40 mesi circa.
Dopo la frequenza di
80 giorni, verrà rilasciato agli iscritti, il certificato che consente già di insegnare le lezioni di gruppo di Consapevolezza attraverso il movimento ®

Per tutte le persone che per motivi di lavoro hanno difficoltà ad essere presenti nei periodi definiti dal calendario, saranno tenuti, quasi ogni mese, dei fine settimana di studio e di recupero, gratuiti e facoltativi.

Per ottenere il certificato di insegnante del Metodo Feldenkrais, riconosciuto dalla comunità Feldenkrais nazionale e internazionale, l’intero Training deve avere la durata di 160 giorni di frequenza, sono accettati 10 giorni di assenza.

E’ inoltre prevista la possibilità, per le persone che per qualche motivo documentato accumulino delle assenze, di poter finire il Training in più tempo, entro 7 anni dalla data di inizio.

C’è molta comprensione da parte della direzione educativa e amministrativa: si desidera che le persone imparino il Metodo, in armonia con i loro impegni lavorativi e familiari.

N.B.: le date potranno essere modificate a seconda delle necessità e potranno essere proposti anche segmenti online in didattica a distanza.

anno

Venerdì 29/10/2021 – 2/11/2021
Sabato 4/12/2021 – 8/12/2021
Domenica 2/01/2022 – 9/01/2022
Lunedì 18/04/2022 – 25/04/2022
Giovedì 2/06/2022 – 5/06/2022
Domenica 21/08/2022 – 31/08/2022

anno

Venerdì 28/10/2022 – 2/11/2022
Lunedì 26/12/2022 – 8/01/2023
Venerdì 21/04/2023 – 25/04/2023
Venerdì 2/06/2023 – 4/06/2023
Lunedì 21/08/2023 – 31/08/2023
Venerdì 1/09/2023 – 3/09/2023

anno

Sabato 28/10/2023 – 4/11/2023
Mercoledì 6/12/2023 – 10/12/2023
Mercoledì 27/12/2023 – 6/01/2024
Giovedì 21/03/2024 – 30/03/2024
Venerdì 23/08/2024 – 1/09/2024

anno

Lunedì 2/09/2024 – 8/09/2024
Venerdì 25/10/2024 – 3/11/2024
Giovedì 26/12/2024 – 31/12/2024
Giovedì 2/01/2025 – 6/01/2025
Sabato 15/02/2025 – 16/02/2025
Lunedì 21/04/2025 – 27/04/2025

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Per iscriversiinviare  la scheda allegata e il Curriculum vitae con 2 fotografie, unitamente ad una frazione di quota di 500,00 Euro (che sarà conteggiata come parte della quota del 1° anno), 
via e-mail a
isabellaturino@gmail.com.

La regolare domanda d’iscrizione dovrà pervenire entro il 15 settembre 2021 e sarà possibile iscriversi fino al 28 ottobre 2022 .

SONO PREVISTE FACILITAZIONI ECONOMICHE PER COLORO CHE VENGONO DA LONTANO

Se siete orientati a frequentare questo Training, iscrivetevi presto! Contattateci per ogni esigenza.

La quota di ogni anno di 3500 Euro, può essere versata in un’unica soluzione o in più frazioni (da concordare) e rimarrà invariata fino al 2025.

 Non esitate a parlare con noi: se avete un vero interesse, vi aiuteremo a risolvere i problemi
che possono ostacolare la vostra scelta e ad organizzare la vostra pa
rtecipazione!


GLI INSEGNANTI

Isabella Turino

E’ diventata insegnante del Metodo Feldenkrais sotto la guida di Ruthy Alon, con la quale ha continuato a studiare e collaborare per gli ultimi 33 anni. Esercita la sua professione a Prato e a Firenze. Ha seguito costantemente la crescita e lo sviluppo di 7 trainings.

Ha assunto la Direzione Educativa del Training Firenze 8 e sarà sempre presente durante tutto lo svolgimento del corso di formazione, garantendo la continuità didattica e assicurando la presenza costante di un’insegnante di lingua italiana.

E’ membro dell’Associazione Italiana Insegnanti del Metodo Feldenkrais, dal 1990.

Insegnante di Educazione fisica dal 1973, ha svolto la propria attività didattica per più di venti anni nella scuola statale. Ha insegnato il Metodo Feldenkrais nei corsi di perfezionamento per diplomati dell’ISEF di Firenze e nei corsi abilitanti del Ministero della Pubblica Istruzione.

Ha coordinato l’attività motoria e l’acquaticità dei bambini del Comune di Prato, collaborando con il CONI e la Scuola dello Sport.

Ruty Bar, (Trainer E.D. , Israele) 

Trainer Feldenkrais israeliana, ha studiato e collaborato con Ruthy Alon. Insegnante Feldenkrais dal 1988, ha diretto il Training Feldenkrais di Atene e di Tel Aviv e insegna regolarmente in corsi di formazione in Israele, Europa, Stati Uniti e Giappone.

Ha un Master in danza alla Leslie University di Boston.

Dice di sé stessa: come ballerina ero abituata a muovermi al ritmo della musica che veniva dall’esterno, il Dott. Feldenkrais mi ha insegnato come muovermi al ritmo della mia musica interna, quella che il mio corpo mi mostrava quietamente e naturalmente.

Mara Della Pergola, (Trainer E.D. , Italia)  Allieva diretta di Moshe Feldenkrais
Unica allieva italiana di Moshe Feldenkrais, socia fondatrice dell’Associazione Italiana Insegnanti Metodo Feldenkrais (AIIMF) di cui è stata presidente dal 1987 al 1992. Ha introdotto il Metodo in Italia negli Anni 80.

Basil Glazer,  (Trainer E.D. , Israele)  Allievo diretto di Moshe Feldenkrais

Marilupe Campero, (Trainer E.D. , Messico)

Francesco Ambrosio (Trainer Candidate, Italia)

Inoltre, nel nostro team, allievi di Ruthy Alon e di Isabella Turino:

Cinzia Faccin, (Assistant trainer, Italia) 

Sebastiano Borella (Assistant trainer, Italia)

Marina Cacciotto (Assistant trainer Italia)

Marina Orsetta Simondetti (Practitioner, Italia) 

Antonella Vannoni (Practitioner, Italia)

IL PROGRAMMA

Per diventare un insegnante capace di guidare gli altri a migliorare, bisogna padroneggiare una estesa teoria, sviluppare un proprio livello di organizzazione del movimento, raffinare la propria arte del tatto.

Il programma nelle linee generali include:

Formazione all’insegnamento di   Consapevolezza Attraverso il Movimento ® (CAM)

> lezioni di gruppo del Metodo, con una ricca gamma di movimenti propri dello sviluppo primario dell’uomo, processi che introducono e intensificano nuove scelte di funzione.

Guida all’apprendimento della Integrazione Funzionale ® (IF)

> Fase preparatoria alla Integrazione Funzionale ®: esercitazioni tra i partecipanti con la guida del Trainer.

> Integrazione Funzionale ® ad ogni allievo.

> Lavoro con casi e persone esterne al gruppo con supervisione degli insegnanti.

> Video di Moshe Feldenkrais al lavoro. 

> Letture e dibattiti.


A chi si rivolge…

  • A chi desidera approfondire lo studio delle discipline che si occupano dell’apprendimento e del movimento umano
  • A chi desidera acquisire una professione indipendente
  • A insegnanti di educazione fisica, a terapisti della riabilitazione, a psicologi, a medici, a chi intende arricchire i propri strumenti di introspezione e di intervento terapeutico
  • A musicisti, danzatori, attori, atleti: agli allenatori, insegnanti ed esperti di discipline corporee
  • A chi per motivi professionali o personali, si trova spesso a dover affrontare situazioni di stress o di costrizione fisica.

Dove si svolge il training 

SEDE di PRATO

Nei periodi autunnale, invernale e primaverile il Corso si terrà in un confortevole dojo, presso la palestra della Associazione “ARCA” del comune di Prato via dei Giubilei n.18; una piccola via, che si trova tra la via Gherardi e la via Bologna, nella zona del viale Galilei.

In tale periodo è possibile dormire in vari Ostelli e Bed & Breakfast nel centro storico di Prato, che non è lontano dalla palestra in cui si terrà il corso. Autobus LAM rossa dalla Stazione Centrale. Possiamo darvi una lista di quelli che nel corso degli anni si sono rivelati migliori.

Come arrivare a Prato

In treno: dalla stazione ferroviaria di Prato Centrale, la linea LAM rossa, direzione Galceti e si scende all’angolo tra la via Bologna e la via Gherardi .

In macchina: arrivando da Firenze o da Viareggio – sulla Firenze-mare (A11) – prendere l’uscita di  Prato ovest, prendere la strada per Prato, alla seconda rotonda girare a sinistra in direzione Vaiano-Vernio e proseguire dritto, finchè non si trova l’uscita per COIANO.

Presa l’uscita di Coiano sulla destra, fare tutta Via San Martino per Galceti; arrivati in fondo si incontra trasversalmente Via Bologna; nella Via Bologna girare a sinistra. La prima piccola via sulla destra è Via Giubilei.

Se si arriva da Bologna – dalla A1- si può uscire a  Prato – Calenzano, percorrere tutta la via verso Prato, poi il Borgo Valsugana fino al ponte sul fiume Bisenzio; al di là del ponte svoltare a destra sul viale Galilei e al primo semaforo girare a sinistra nella via Gherardi; dopo 200 m, ancora a sinistra, si è nella piccola via Giubilei, dove si trova la Palestra.

Segmento estivo in Appennino
Il Training si svolgerà presso una accogliente palestra presso il paese  di Maresca, nel comune di San Marcello Pistoiese (PT).
L’appennino pistoiese è un luogo tranquillo, adatto a bambini e ragazzi, dove si possono fare passeggiate nei boschi, andare a cavallo, organizzare piccole escursioni nei dintorni.
L’organizzazione metterà in contatto le persone tra loro in modo che si possano organizzare più facilmente.


Come arrivare a Maresca

Indicazioni per il viaggio fino a Maresca (PT):

Per chi viaggia in treno e autobus, dalla Stazione Centrale di Firenze si può facilmente raggiungere San Marcello Pistoiese (PT) con un bus che parte davanti all’Agenzia Copit-Lazzi, in Largo Alinari (sul fianco della stazione. Bisogna cambiare bus a Pistoia.

Per informazioni aggiornate sui bus per andare da Firenze a San Marcello Pistoiese (PT) visitare il sito  www.blubus.it.

 Per chi viaggia in auto:
si deve raggiungere l’autostrada A11 (Firenze-mare) e sia che si arrivi dalla direzione di Pisa o da Firenze, bisogna uscire a Pistoia.
Subito dopo il casello si seguono le indicazioni per la SS 66 Modena-Abetone, finchè si arriva a al paese di Campo Tizzoro, dove si trova il bivio per Maresca.


Soggiornare a Maresca

E’ possibile affittare delle case, da condividere tra i partecipanti al Training. Le case sono composte di più stanze, bagno e cucina, a volte hanno anche un piccolo giardino. Il prezzo varia proprio in base al numero delle stanze.
E’ possibile dividere la casa con altri studenti del Corso e se volete segnalare la vostra disponibilità in questo senso, l’organizzazione potrà mettervi in contatto con le altre persone interessate.

C’è anche la possibilità di stare in piccoli alberghi, sempre nel paese di Maresca, che offrono un servizio di mezza pensione, come
Hotel La Pace, tel. 0573 64018, e-mail  info@lapacemaresca.com, sito:  www.lapacemaresca.com, oppure al
B&B Monte Oppio di Charlie e Cinzia
Via Giacomo Matteotti, 2287, 51028 Bardalone (PT)
Per Prenotare: 3392200630 – 0573622181
www.immergitinellanatura.it –  info@immergitinellanatura.it

Un discorso simile vale per chi ha bambini o familiari con sé.

Inoltre mettendosi in contatto con l’ufficio scuola del comune di San Marcello Pistoiese si possono iscrivere i ragazzi ai centri estivi.

Contattaci per qualsiasi informazione:
Invia una mail compilando il modulo sotto
oppure clicca e chiama Isabella al 340 772 3817


IL METODO FELDENKRAIS ®

Moshe Feldenkrais (1904-1984), ingegnere e fisico israeliano, tra le prime cinture nere di Judo in Europa e creatore del Metodo, parte dalla constatazione che il movimento e la vita sono inseparabili, l’uno non può esistere senza l’altra. L’essere umano realizza lo sviluppo neuromotorio muovendo il proprio corpo, giocando, esplorando forme di movimento sempre più raffinate. Grazie alle sensazioni propriocettive e al senso cinestetico noi possiamo stare in piedi, seduti, camminare, scrivere, leggere e svolgere molte altre funzioni.

Feldenkrais crea questo stupendo metodo di apprendimento scegliendo il movimento, il contatto e il loro ascolto profondo come mezzi di autoconoscenza e come strada da percorrere per andare verso il miglioramento della qualità della vita.

Il metodo nei suoi due aspetti: Consapevolezza attraverso il movimento® e Integrazione Funzionale ® permette di ottenere:

> maggiore consapevolezza dei processi psicomotori
> capacità di sperimentare nuovi modi di imparare
> fiducia nelle proprie possibilità e libertà di scelta
> possibilità di cambiare comportamenti abituali, scoprendo nuove possibilità di azione
> affinamento delle capacità percettive

assetto posturale più efficace, flessibilità e coordinazione
> senso di libertà e leggerezza nei movimenti di tutti i giorni
> perfezionamento delle prestazioni artistiche e sportive
> benessere psicofisico e riduzione del dolore
> migliore organizzazione motoria in chi ha problemi ortopedici e neurologici

  Guarda la bibliografia disponibile, in italiano ed in inglese


Si dichiara che i seguenti marchi:

CONSAPEVOLEZZA ATTRAVERSO IL MOVIMENTO ®, CONOSCERSI ATTRAVERSO IL MOVIMENTO ®, METODO FELDENKRAIS ®, INTEGRAZIONE FUNZIONALE ®, e il LOGO sono di proprietà dell’Associazione Italiana Insegnanti del Metodo Feldenkrais, AIIMF.